Ultima Recensioni di prodotti

Non ci sono ancora recensioni dei prodotti.

Più venduti

Ci sono 561 prodotti.

Visualizzati 1-15 su 561 articoli
Semi di Rosa Raro - Verde Rosa Romantico Fiori

Semi di Rosa Raro - Verde...

Prezzo 2,50 € (SKU: F 4)
,
5/ 5
<h2><span style="font-size:14pt;"><strong>Semi di Rosa Raro - Verde Rosa Romantico Fiori</strong></span></h2> <h2><span style="color:#ff0000;font-size:14pt;"><strong>Prezzo per confezione da 5 semi.</strong></span></h2> <div>Extremely beautiful and still rare Verde - Green Rose Seed.</div> <div>① Put seeds into 40° C water for 24 hours.</div> <div>② Put seeds into very wet sands for germination. ( Generally it take more than 40 days. )</div> <div>③ Move it into soil after it sprouts.</div> <div>Germination temperature: 20-25℃</div> <div>Germination time: 40 days</div> <div>Growth optimum temperature: 10-25 ℃</div> <div>Spacing : 20 * 20cm</div> <div>Rose on soil not ask for much, just with some humus soil aggregate</div> <div>structure be good training as long as the following three links will make good growth: </div> <div>Rose is afraid of:</div> <div> <p>① Rose is drought tolerant plants, but it is afraid floods. It is necessary use non-glazed bonsai pots of soil cultivation. The principle is "do not pour water on it when soil is not dry. Wet it completely when you pour water on soil."</p> </div> <div>② Lend a high concentration of fertilizer (especially fertilizers) will result in the death of local rot.</div> <div>③ All plants need sunlight. Rose like sunshine too.</div> <div>Note: </div> <div>1. Please seeds stored in a cool, dry place. </div> <div>2. The seed surface is 1-2 times the diameter of the seed.</div> <div>3.Our seeds are very easy to cultivate and the survival rate is very high. </div> <div>Cover seeds with preservative films,and then,piercing the films to make several holes. Keep seeds covered in the daytime and uncover it in the night. Take off the preservative films when the seeds are half-germinated. The plant will be in a state of dormancy in summer and the leaves will turn yellow. Begginers should better use sand to cultivate the seeds.although the seeds will grow slower in the sand,the plants will be the most vigorous in the future. If you tend to use other kind of soil, try to use the kind with good water permeability,for example,the clay would not be a good choice. The soil should be disinfected by microwave oven before been used. Pay attention:the surface of the soil not be too dry, which is very important. When watering,all the soil should be wetted and there is no need to water in a cloudy day. </div> <div>The pot could be 6-8cm in depth,it be an earthen basin or a plastic one. The volume of the soil should keep a distance of 1-2cm from the rim of the pot.</div>
F 4
Semi di Rosa Raro - Verde Rosa Romantico Fiori
Semi Di Pianta Tropicale Passiflora (Passiflora colinvauxii) 1.85 - 1

Semi Di Pianta Tropicale...

Prezzo 3,00 € (SKU: V 18 PCX)
,
5/ 5
<h2><strong>Semi Di Pianta Tropicale Passiflora colinvauxii</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per confezione da 3 semi.</strong></span></h2> <p>Questa rara Passiflora scalatrice è minacciata nel suo habitat naturale ed appartiene alle 45 Passiflora elencate nella lista rossa "The 1997 IUCN Red List" delle piante minacciate. E 'indicato come fiore raro. &nbsp;<span>I fiori hanno un profumo di caprifoglio molto piacevole. &nbsp;</span><span>Si tratta di uno scalatore caratterizzato da rapida crescita con foglie bilobate di 7-16 cm. Fiorisce abbondantemente in estate tende ad attrarre le api.&nbsp;</span></p> <p>I fiori sono di medie dimensioni. I sepali ed i petali sono di colore bianco. La corona è costituita da una serie di filamenti, viola con estremità bianche. I frutti sono ovali, lunghi 2-4 cm e larghi 1-1,5 cm.</p> <p>Famiglia: Passifloraceae</p> <p>Origini: Santa Cruz (Galapagos Islands, Ecuador)</p> <p>Ciclo di vita: perenne</p> <p>Tipo di pianta: rampicante a sviluppo arbustivo, mediamente resistente al freddo</p> <p>Semina in: da ottobre a febbraio</p> <p>Terreno: leggero e abbastanza profondo; molto drenato</p> <p>Esposizione: sole pieno, mezz’ombra</p> <p>Quantità di acqua richiesta: media</p> <p>Periodo di fioritura: giugno</p> <p>Germinazione impegnativa, serve un po’ di esperienza</p> <h3><strong>Istruzioni di semina:</strong></h3> <p>Per fare germinare i semi con maggiore facilità occorre lasciarli almeno un giorno in acqua tiepida prima della semina. La germinazione e la crescita delle piantine è favorita da una temperatura attorno ai 25 °C, può comunque richiedere da 60 a 90 giorni. Proteggere questa specie, anche adulta, ad una temperatura inferiore ai 7°C.</p> <div> <table cellspacing="0" cellpadding="0" border="1"> <tbody> <tr> <td colspan="2" width="100%" valign="top"> <p><span><strong>Sowing Instructions</strong></span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Propagation:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Seeds / Cuttings</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Pretreat:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>about 24-48 hours soak in warm water</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Stratification:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>0</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Time:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>all year round</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Depth:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>0.5 cm</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Sowing Mix:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Coir or sowing mix + sand or perlite</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Germination temperature:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>25 ° C +</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Location:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>bright + keep constantly moist not wet</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Germination Time:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>2-4 Weeks</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>Watering:</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><span>Water regularly during the growing season</span></p> </td> </tr> <tr> <td valign="top" nowrap="nowrap"> <p><span><strong>&nbsp;</strong></span></p> </td> <td valign="top"> <p><br><span><em>Copyright © 2012 Seeds Gallery - Saatgut Galerie - Galerija semena. All Rights Reserved.</em></span></p> </td> </tr> </tbody> </table> </div><script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
V 18 PCX (3 S)
Semi Di Pianta Tropicale Passiflora (Passiflora colinvauxii) 1.85 - 1

Varietà dal Giappone

Semi di Yuzu Agrumi giapponesi -20 ° C (Citrus junos) 4.15 - 1

Semi di Yuzu Agrumi...

Prezzo 4,15 € (SKU: V 118 Y)
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di Yuzu Agrumi giapponesi -20 ° C (Citrus junos)</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 2 o 4 semi.</strong></span></h2> <p>Citrus junos Siebold ex Tanaka (giapponese ユズ, 柚, 柚子 (yuzu); coreano 유자 (yuja); entrambi derivati dal cinese 柚子, yòuzi) è un albero da frutto distribuito nell'Asia orientale del genere Citrus. Si pensa che sia un ibrido tra il mandarino e il papeda.</p> <p>Il frutto è molto aromatico, il diametro è solitamente compreso tra 5,5 e 7,5 centimetri, ma possono arrivare anche a 10 centimetri.</p> <p><strong>Distribuzione e habitat</strong></p> <p>È originario della Cina centrale e del Tibet. È stato introdotto durante la dinastia Tang in Corea e Giappone, nei quali viene coltivato più estensivamente.</p> <p><strong>Utilizzo</strong></p> <p>È un frutto che grazie alle particolari proprietà organolettiche e al suo caratteristico sapore viene molto utilizzato in cucina, soprattutto in quelle giapponese, coreana e occidentale.</p> <script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
V 118 Y (2 S)
Semi di Yuzu Agrumi giapponesi -20 ° C (Citrus junos) 4.15 - 1

Varietà dalla Serbia
Semi di peperone dolce Amanda

Semi di peperone dolce Amanda

Prezzo 2,15 € (SKU: PP 62)
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di peperone dolce Amanda</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per un pacchetto di 50 semi.</strong></span></h2> <p>Amanda è una varietà con polpa spessa e punta appuntita. Appartiene alla varietà del pepe bianco ed è ottimo sia per la coltivazione in serra che all'aperto, ma la resa in serra può essere doppia.</p> <p>La pianta è compatta, forte, con foglie grandi. Il frutto ha una polpa spessa, croccante e molto succosa, è uno dei peperoni dolci. I frutti pendono dalla pianta e pesano da 120 a 160 grammi. È ottimo per sottaceti e fritture, nonché per il consumo fresco.</p> <p>La varietà è molto produttiva e ha una forma molto bella, in serra può dare fino a 2 kg per pianta con buona cura e nutrizione. Il frutto è prima bianco, poi gradualmente ingiallisce e diventa rosso. I semi di questa varietà possono essere rimossi e lasciati per la riproduzione per anni.</p> <p>È adatto alla produzione precoce e al consumo fresco.</p>
PP 62 (50 S)
Semi di peperone dolce Amanda
Semi di He shou wu, Fo-Ti (Polygonum multiflorum) 4.95 - 1

Semi di He shou wu, Fo-Ti...

Prezzo 3,95 € (SKU: MHS 110)
,
5/ 5
<h2><span style="font-size:14pt;"><strong>Semi di He shou wu, Fo-Ti (Polygonum multiflorum)</strong></span></h2> <h2><span style="font-size:14pt;color:#ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 5 semi.</strong></span></h2> <p>Il He Shou Wu, nativo della cina centro meridionale,  è un estratto di radice polverizzata di Polygonum multiflorum (detta anche Fallopia multiflora), utilizzato da millenni dalla medicina tradizionale cinese per prevenire i segni dell'invecchiamento. Detta anche Fo-Ti, ha effetto principalmente come coadiuvante nel recupero e nel mantenimento delle facoltà cerebrali, aiuta la memoria, ed è un valido supporto per gli stati di ansia, stress, insonnia e nervosismo, agendo come tonico a livello del sistema nervoso centrale. La sua forza deriva dalla notevole capacità di purificare il corpo tramite la pulizia del rene e del fegato, che a turno puliscono il sangue.  Infatti, secondo la Medicina Cinese Tradizionale, l'He Shou Wu agisce centrando l'energia del Qi a livello del fegato e del sangue, con un'azione dunque disintossicante e depurativa, ed è spesso indicata in caso di stitichezza, infiammazioni ed intossicazioni Ottima anche per i dolori articolari, (soprattutto zona lombare e ginocchia) ed in generale per mantenere giovane l'organismo, è ricca di sostanze antiossidanti naturali, che combattendo l'azione dei radicali liberi, prevengono l'insorgenza di stati infiammatori e dolorosi, aumentando al contempo la lucidità mentale.</p> <p>Controindicazioni: va però posta attenzione nel caso di soggetti affetti da patologie del fegato (insufficienza, cirrosi, epatite), perché l'uso è in questo caso da considerarsi controindicato, così come in gravidanza ed in età pediatrica.</p> <p>Principi Attivi: Antrachinoni, antrone, acido crisofanico, emodina, reina, fiscione, digitoluteina, lecitine, rapontina, beta-sitosterolo, catechine, cianidine, calcio, ferro, zinco. manganese grassi..</p> <p>Utile in caso di: Stitichezza, anti-invecchiamento, stati d’ansia e nervosismo, infiammazioni, dolori articolari, intossicazioni, stati di stress, insonnia, recupero della memoria, calo dell’attenzione.</p> <p>La versione in pezzi della radice va utilizzata in decotto: 5 gr per tazza da 300 ml (bollire per 10 minuti)</p> <p>Curiosità: Il significato della parola he Shou Wu in cinese è traducibile come “il signor Wu ha sempre i capelli neri”, a rappresentare il fatto che secondo la tradizione, quest’erba previene l’incanutimento dei capelli impedendo agli individui di invecchiare. Secondo la leggenda infatti, un famoso generale condannato a morire di fame fu chiuso in una cella per oltre un anno. Quando i suoi carcerieri aprirono la cella però, scoprirono con grande stupore che non solo il valoroso soldato non era morto, ma che non era invecchiato di un solo giorno, nutrendosi solamente con questa prodigiosa radice che cresceva attraverso un muro della sua prigione.</p> <p>Uso: Mezzo o un cucchiaino da caffè 2 volte al giorno, miscelato in frullati, bevande, yogurt, cosparso sui cereali o altre pietanze purché fredde. Aumentare la dose fino a 3 volte al giorno in caso di stipsi. in caso di prodotto in pezzi, usare  un pezzo in decotto per mezzo litro d'acqua da bere due volte al dì.</p> <p>Attenzione:  I risultati possono variare da soggetto a soggetto e non possono in ogni caso essere garantiti nella loro totale efficacia. Le informazioni riportate non sono intese come prescrizioni mediche.</p> <p>Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farmaci.</p>
MHS 110 (5 S)
Semi di He shou wu, Fo-Ti (Polygonum multiflorum) 4.95 - 1

Pianta resistente al freddo e al gelo
Semi di Bambù nero (Phyllostachys nigra)

Semi di Bambù nero...

Prezzo 1,95 € (SKU: B 2)
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di Bambù nero (Phyllostachys nigra)</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 5 semi.</strong></span></h2> <p>I bambù, sono tra le piante da siepe più originali, l’unico inconveniente rimane una certa “invadenza” che possono manifestare le piante adulte. Consigliamo quindi per tutte le specie e varietà l’utilizzo di guaine protettive adatte a “contenere “ l’apparato radicale di queste stupende Poaceae.</p> <p>Un’ altro sistema utile al contenimento dell’apparato radicale dei Bamboo è quello di tagliare il fondo dei grossi vasi da vivaio (diametro min. 40-50 cm), interrandoli fino al bordo. Quindi verranno coltivate le piante all’interno fino a quando non avranno riempito lo spazio a loro disposizione.</p> <p>I Bambù ideali per formare delle siepi sono quelli a vegetazione nana e media perché presentano un fogliame più fitto e una ramificazione più densa. Sono ottime piante da siepe per terreni freschi e umidi. Si possono formare siepi anche in contenitore, su terrazze e balconi; in questo caso è meglio provvedere ad un’efficace protezione degli scarichi dell’acqua piovana, (griglie o reti), perché il fogliame se pur persistente è continuamente sostituito dalle piante andando così facilmente ad otturare i drenaggi.</p> <h3><strong>Coltivazione</strong></h3> <p>Piante amanti dell´umidità, bisognerà sempre tenere costantemente umido il terreno circostante, evitando però i ristagni d´acqua se coltivati in vaso. Se coltivati all´esterno, le foglie secche, permetteranno all´apparato radicale di evitare l´eccessiva evaporazione durante il periodo estivo e serviranno come riparo dalle gelate per la stagione invernale.</p> <p>Il terreno dovrà essere di medio impasto, impiegando torba, terriccio e una parte di materiale grossolano per favorire il corretto drenaggio dell´acqua. Le dimensioni e soprattutto la profondità dei vasi variano da specie a specie a seconda che siano nani, medi o grandi; lo sviluppo radicale è di fondamentale importanza per queste piante e quindi riveste un´importanza notevole la giusta scelta della grandezza.</p> <p>In primavera ed estate somministrare fertilizzante liquido assieme all´acqua d´irrigazione.</p>
B 2 (5 S)
Semi di Bambù nero (Phyllostachys nigra)
Semi di pomodoro ARTISAN BLUSH TIGER 2.5 - 5

Semi di pomodoro ARTISAN...

Prezzo 1,95 € (SKU: VT 103)
,
5/ 5
<h2 class=""><strong>Semi di pomodoro ARTISAN BLUSH TIGER</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 5 o 10 semi.</strong></span></h2> <p>ARTISAN ™ Tiger è un'entusiasmante nuova serie di varietà di pomodori ciliegia prugna baby di 5 cm (20-25 grammi) a impollinazione aperta, ideali per la produzione in serra o all'aperto in luoghi caldi, soleggiati e riparati. Le loro strisce distintive e gli straordinari colori ricchi li rendono ideali per insalate estive con un superbo sapore dolce e resistenza alle screpolature.</p> <p>Artisan Blush Tiger è un pomodoro prugna bambino indeterminato noto per il suo sapore eccezionalmente dolce, succoso, tropicale e un intenso insieme di frutti per un lungo periodo. I frutti sono pronti per essere raccolti quando appare un fard rosa sulla pelle giallo oro.</p><script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
VT 103 (5 S)
Semi di pomodoro ARTISAN BLUSH TIGER 2.5 - 5

Varietà dalla Serbia
Semi di Peperone Dolce ECSTASY 2.45 - 1

Semi di Peperone Dolce ECSTASY

Prezzo 2,45 € (SKU: PP 57)
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di Peperone Dolce ECSTASY</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per pacchetto di 20 semi.</strong></span></h2> <p>L'ECSTASY è una varietà molto precoce della Serbia con frutti lunghi destinati alla coltivazione in serra e in pieno campo. I frutti raggiungono una lunghezza di 25-30 cm. I frutti sono dolci e deliziosi. Nella serra, le piante sono forti, ad alto rendimento, crescono fino a 170 cm di altezza.</p> <p><strong>Peso del frutto: 130 g</strong></p> <p><strong>Lunghezza del frutto: 25-30 cm.</strong></p> <p><strong>Varietà serba</strong></p>
PP 57 (20 S)
Semi di Peperone Dolce ECSTASY 2.45 - 1
Semi di Ravanello Anguria

Semi di Ravanello Anguria

Prezzo 1,95 € (SKU: VE 29 RW)
,
5/ 5
<meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> <h2><span style="font-size: 14pt;"><strong>Semi di Ravanello Anguria</strong></span></h2> <h2><span style="font-size: 14pt; color: #ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 20 semi.</strong></span></h2> <p>Polpa dallo splendido colore fucsia, croccante e succosa. Il suo sapore è delicato, leggermente piccante e con alcune note dolci. Un'antica prelibatezza oggi riscoperta!</p> <p> </p> <p>Il ravanello pompelmo, anche chiamato ravanello a carne rossa, ravanello anguria o ravanello della Cina, dallo splendido colore fucsia, è una varietà molto più dolce del ravanello ordinario. La sua polpa è croccante e succosa. Il suo sapore è delicato, leggermente piccante e con alcune note dolci.</p> <p>Il ravanello pompelmo è una varietà di rapa antica e dimenticata, oggi riscoperta. E' un ortaggio veramente particolare, originario del nord della Cina, dove il suo nome è 心裏美蘿蔔, che significa “ravanello della bellezza interiore” e di certo basta guardarlo per capire l'origine del suo nome.</p> <p>Esternamente il ravanello pompelmo è molto simile ad una rapa, di cui ha anche le dimensioni, bianco con il colletto verde. Il bello però si scopre tagliandolo in due, perché all’interno è di uno splendido e brillante color fucsia, attraversato da un’estetica struttura a raggiera.</p> <p>Dal punto di vista del sapore, questa splendida verdura dimenticata, è molto simile al ravanello ordinario, ma senza il sapore piccante di quest’ultimo, cosa che la rende appetibile ai palati più delicati. Il sapore piccante è concentrato nella buccia, quindi per eliminarlo completamente basta pelarlo fino alla polpa viola, senza lasciare nessuna parte bianca o verde chiaro.</p> <p>Il ravanello pompelmo si mangia semplicemente crudo, tagliato a fettine sottili. Senza condirlo, o volendo con un pizzico di sale e qualche ricciolo di burro.</p> <p> </p> <p>Lasciaci una tua opinione, parere o commento su questo prodotto dall'apposito spazio destinato ai commenti!</p> <p> </p> <p><strong>Orto: scopri i segreti del Ravanello</strong></p> <p>Il ravanello, anche conosciuto come rapanello, appartiene alla famiglia delle Crucifere e ne esisto diverse varietà che si distinguono per forma, dimensioni, colore e sapore. Il ravanello più comune ha una consistenza croccante, la superficie esterna è di colore rosso mentre all'interno si nasconde una polpa bianca.</p> <p> </p> <p><strong>Origini e storia</strong></p> <p>Questo ortaggio è conosciuto sin da tempi antichissimi, basti pensare che già gli antichi egizi lo conoscevano e lo consumavano insieme a un condimento a base di aglio. Tuttavia la sua origine è incerta: pare infatti che derivi dal “daikon”, una radice coltivata da tempi immemorabili in Giappone.</p> <p> </p> <p>Non si è a conoscenza di quando e come questo ortaggio sia arrivato in Occidente, si sa però con relativa certezza che originariamente era diffusa in Giappone appunto, in Cina, in Asia orientale. Attualmente è la Cina a presentare la più grande diffusione di ravanelli, e le più grandi coltivazioni.</p> <p>Proprietà nutritive e benefici del Ravanello</p> <p> </p> <p>Il ravanello è conosciuto da migliaia di anni per le sue proprietà benefiche e fitoterapiche. Sembra infatti che questo ortaggio possieda proprietà antispasmodiche e antisettiche.</p> <p> </p> <p>Inoltre è conosciuto per essere un ottimo diuretico, per avere proprietà depurative e anche lassative (quest'ultima proprietà si limita ai suoi semi). Il ravanello ancora è astringente, veniva utilizzato per curare lo scorbuto, possiede proprietà antitussive ed è utilissimo per trattare asma, bronchiti e altre affezioni polmonari.</p> <p> </p> <p>Infine gli estratti della pianta sono febbrifughi e sono indicati per trattare le ulcere cutanee. Le proprietà antiscorbutiche del ravanello, inoltre, sono dovute alla presenza della vitamina C e in particolare dell'acido ascorbico e delle vitamine del gruppo B. Contiene anche sali minerali, che l'ortaggio assorbe dal terreno in cui è coltivato. Il ravanello è composto da oltre il 95% di acqua ed è estremamente ipocalorico: basti pensare che cento grammi di questo alimento apportano all'organismo umano solamente 11 kg/cal.</p> <p> </p> <p><strong>Utilizzi del Ravanello in cucina</strong></p> <p>Sulle nostre tavole questo ortaggio si può vedere spesso e in tutti i periodi dell'anno. Gli occidentali, infatti, amano molto questo prodotto e lo consumano sia come contorno che come piatto principale.</p> <p> </p> <p>Il ravanello è particolarmente apprezzato per la sua consistenza croccante, che può essere aumentata passando il prodotto sotto l'acqua fredda. Il sapore è leggermente piccante a tratti pungente e amaro. In cucina questo ortaggio viene utilizzato in diversi modi. Molti lo consumano crudo, tagliandolo in lamelle sottili e aggiungendolo all'insalata per arricchirne il gusto, e renderla più ricca e particolare.</p> <p> </p> <p>Le sue foglie possono essere bollite e condite con olio e sale. Il ravanello può essere cotto per realizzare frittate, oppure associato a finocchio, carote, sedano e pomodori per realizzare il celebre pinzimonio. Infine spesso lo si può trovare come contorno, o semplicemente come elemento decorativo nei piatti a base di carne e pesce.</p> <p> </p> <p>Una delle ricette più gustose che prevede l'impiego di questo ortaggio è la salsa di mele e ravanelli. Per realizzare questo piatto servono soltanto: tre mele verdi, 60 grammi di ravanelli, mezzo bicchiere di vino bianco, tre cucchiai di succo d'arancia, sale e pepe. La preparazione è molto semplice e dura all'incirca venti minuti. Per prima cosa bisogna sbucciare le mele, eliminare il torsolo e metterle a cuocere in un tegame con succo d'arancia e vino. Dopo venti minuti schiacciare le mele e ridurle in purea. Lavare e pulire i ravanelli, tritarli finemente e aggiungere alle mele. Spolverare con sale e pepe e servire.</p> <p> </p> <p><strong>Curiosità</strong></p> <p>Forse non molti sanno che il Daikon da cui deriva il ravanello come noi lo conosciamo e che è anche noto come “ravanello cinese”, può raggiungere il peso di ben 50 kg. Insomma un vero e proprio gigante della natura che raggiunge dimensioni da Guinnes dei primati. Inoltre in pochi sanno che il ravanello è un ingrediente fondamentale del sashimi. Il sashimi, pesce crudo tagliato in maniera particolare e codificata dalla tradizione nipponica, viene sempre servito in tavola condito con salsa di soia e daikon ragliato in filamenti sottili. Se non ve ne eravate mai accorti la prossima volta che andate al ristorante giapponese provate a farci caso.</p>
VE 29 RW (20)
Semi di Ravanello Anguria

Questo prodotto è il prodotto più venduto

Varietà dagli Stati Uniti d'America
Semi di pomodoro Dark Galaxy

Semi di pomodoro Dark Galaxy

Prezzo 1,65 € (SKU: VT 2 DG)
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di pomodoro Dark Galaxy</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 5 semi.</strong></span></h2> <p><strong>Uno dei pomodori più sorprendenti e unici che abbiamo coltivato.</strong> Una varietà produttiva rara dalla California in un colore molto speciale. Piante molto vigorose, resistenti alle malattie crescono fino a 180 cm. Il frutto ha un peso di 85-100 grammi (1-3 oz).</p> <p>I frutti acerbi iniziano verdi con tagli di antociani viola e macchie viola. Man mano che matura diventa un rosso ruggine sul fondo e sfumature di nero con macchie e macchioline che gli conferiscono quasi un aspetto tridimensionale.</p> <p>I frutti hanno un sapore dolce ben equilibrato e un aroma eccellente. Sebbene questa varietà abbia solo 3 generazioni, sembra stabile con l'eccezione di una certa variazione di dimensione.</p> <p>Può essere coltivato in vaso.</p> <p>Abbiamo avuto un'ottima resa per pianta.</p><script src="//cdn.public.n1ed.com/G3OMDFLT/widgets.js"></script>
VT 2 DG (5 S)
Semi di pomodoro Dark Galaxy

Pianta gigante (con frutti giganti)
Native Korean Radish YEOL MOO Seeds

Semi di Ravanello coreano...

Prezzo 2,45 € (SKU: VE 206)
,
5/ 5
<h2><span style="text-decoration: underline;"><strong><em>Semi di Ravanello coreano</em></strong> <strong><em>Yeol Moo</em></strong></span></h2> <h3><span style="color: #ff0101;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 20 semi.</strong></span></h3> <p><span>ravanelli coreani non sono le palline rosse carini che si trovano in un negozio di alimentari reparto dei prodotti. Sono grandi - che pesano fino a 6 libbre. - E assomigliare ad una rapa. ravanelli coreano, una varietà di daikon, sono verde pallido dal fogliame a metà strada il tubero, seguito dal bianco. Utilizzare ravanelli coreani in zuppe, come MAGUK coreana, Kimchi o altri piatti in salamoia, o mangiare freschi. Piantare i semi di ravanello coreano in autunno e sono pronti a raccogliere 50 a 70 giorni dopo.</span></p> <p><strong><span>istruzione</span></strong></p> <p><span>1 Preparare il letto ravanello allentando il terreno ad una profondità di 16 pollici. Aggiungere 4 a 6 libbre. di 10-10-10 fertilizzante per ogni 100 piedi di fila.</span></p> <p><span>2 piantare i semi di ravanello coreano 1/4 di pollice di profondità, 10 pollici a parte in fila 3 piedi. Coprire i semi leggermente con il suolo e non imballare il terreno sopra il seme.</span></p> <p><span>3 L'acqua il letto ravanello coreano con l'impostazione nebbia fine sul tubo per evitare di lavare i semi di distanza e mantenere il terreno umido durante la germinazione.</span></p> <p><span>4 fertilizzare il ravanelli coreano tre settimane dopo la semina. Scavare una trincea, 2 pollici di profondità e 3 pollici di distanza da ogni riga, in esecuzione la lunghezza della fila. Cospargere 2 libbre. di nitrato di calcio sul fondo della trincea, coprire e poi acqua ad una profondità di 6 pollici.</span></p> <p><span> </span></p>
VE 206 (20 S)
Native Korean Radish YEOL MOO Seeds

Pianta gigante (con frutti giganti)
Semi di cipolla gigante - Globemaster  - 4

Semi di cipolla gigante -...

Prezzo 1,95 € (SKU: MHS 31)
,
5/ 5
<h2><strong>Semi di cipolla gigante - Globemaster (Allium Giganteum)</strong></h2> <h2><span style="color:#ff0000;"><strong>Prezzo per confezione da 10 semi.</strong></span></h2> <p>Questi fiori sono assolutamente enormi! Misurano un enorme 20 cm di larghezza! Questa varietà di Allium produce un eccellente fiore essiccato. Sono anche i preferiti delle api.</p> <p>Wikipedia:</p> <p>L'Allium giganteum, noto anche come cipolla gigante, è una pianta bulbosa perenne del genere cipolla, usata come pianta da fiore in fiore e che cresce fino a 2 metri. È l'allium ornamentale più alto nella coltivazione comune. All'inizio dell'estate, compaiono piccoli globi di intensi capolini viola (ombrelle), seguiti da interessanti teste di semi. Una cultivar popolare, 'Globemaster', è più corta (80 centimetri) ma produce teste di fiori molto più grandi, viola intenso (15-20 centimetri). Entrambe le varietà hanno ottenuto il premio al merito da giardino della Royal Horticultural Society.</p> <p>NOME: Aliant gigante "Globemaster"</p> <p>NOME SCIENTIFICO: Allium Giganteum</p> <p>COLORE: viola 6 - 8 "teste di fiori rotonde</p> <p>BLOOM TIME: tarda primavera - metà estate</p> <p>ZONA DI DUREZZA: 4 - 9</p> <p>Propagazione:</p> <p>Utilizzare sempre terreno di piantagione sterilizzato.</p> <p>Inumidire i terreni di semina, posizionare i semi fini sul terreno e coprirli leggermente.</p> <p>Stratificare i semi posizionando la pentola in un sacchetto di plastica a ca. 5 ° C.</p> <p>Dopo 3-4 settimane posizionare la pentola alla temperatura di germinazione, ca. 15 ° C.</p> <p>Entro 1-? mesi i semi germineranno, la germinazione può essere molto lenta.</p>
MHS 31
Semi di cipolla gigante - Globemaster  - 4
100 Semi di Peperoncino Habanero Rosso 5.45 - 3

100 Semi di Peperoncino...

Prezzo 5,45 € (SKU: C 19 R)
,
5/ 5
<h2>100 Semi di Peperoncino Habanero Rosso (Capsicum chinense)</h2> <h2><span style="color:#ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 100 semi.</strong></span></h2> <div>Considerato tra i più piccanti. Frutto carnoso di colore arancio-salmone a maturazione. Pianta cespugliosa di circa 60/70 cm di altezza. Necessita di una temperatura di almeno 15 °C.</div> <div>Si semina in serra calda e si trapianta finite le gelate a cui è molto sensibile. Predilige esposizione al sole, modesto consumo idrico.</div> <div>Sesto d'impianto: almeno 60 cm tra pianta e pianta. Si ibrida facilmente con il capsicum  annuum.</div>
C 19 R (100 S)
100 Semi di Peperoncino Habanero Rosso 5.45 - 3

Pianta resistente al freddo e al gelo
Semi di Castagno cinese...

Semi di Castagno cinese...

Prezzo 2,95 € (SKU: V 13 C)
,
5/ 5
<!DOCTYPE html> <html> <head> <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8" /> </head> <body> <h2><strong>Semi di Castagno cinese (Castanea Mollissima)</strong></h2> <h2><span style="color: #ff0000;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 5 semi.</strong></span></h2> <p><span>Utilizzato per la produzione dei frutti e del legno, ma di ridotto valore commerciale per l’Europa.</span></p> <p><strong><span>Descrizione botanica</span></strong></p> <p><span>Il castagno è una pianta a portamento arboreo, con chioma espansa e rotondeggiante e altezza variabile, secondo le condizioni, dai 10 ai 30 metri.</span></p> <p><span>In condizioni normali sviluppa un grosso fusto colonnare, con corteccia liscia, lucida, di colore grigio-brunastro. La corteccia dei rami è di colore bianco ed è cosparsa di lenticelle trasverse. Con il passare degli anni, la corteccia si screpola longitudinalmente.</span></p> <p><span>Le foglie sono alterne, provviste di un breve picciolo e, alla base di questo, di due stipole oblunghe. La lamina è grande, lunga anche fino a 20-22 cm e larga fino a 10 cm, di forma lanceolata, acuminata all'apice e seghettata nel margine, con denti acuti e regolarmente dislocati. Le foglie giovani sono tomentose, ma a sviluppo completo sono glabre, lucide e di consistenza coriacea.</span></p> <p><span>I fiori sono unisessuali, presenti sulla stessa pianta. I fiori maschili sono riuniti in piccoli glomeruli a loro volta formanti amenti eretti, lunghi 5–15 cm, emessi all'ascella delle foglie. Ogni fiore è di colore biancastro, provvisto di un perigonio suddiviso in 6 lobi e un androceo di 6-15 stami. I fiori femminili sono isolati o riuniti in gruppi di 2-3. Ogni gruppo è avvolto da un involucro di brattee detto cupola.</span></p> <p><span>Il frutto è un achenio, comunemente chiamato castagna, con pericarpo di consistenza cuoiosa e di colore marrone, glabro e lucido all'esterno, tomentoso all'interno. La forma è più o meno globosa, con un lato appiattito, detto pancia, e uno convesso, detto dorso. Il polo apicale termina in un piccolo prolungamento frangiato, detto torcia, mentre il polo prossimale, detto ilo, si presenta leggermente appiattito e di colore grigiastro. Questa zona di colore chiaro è comunemente detta cicatrice. Sul dorso sono presenti striature più o meno marcate, in particolare nelle varietà del gruppo dei marroni. Questi elementi morfologici sono importanti ai fini del riconoscimento varietale.</span></p> <p><span>Gli acheni sono racchiusi, in numero di 1-3, all'interno di un involucro spinoso, comunemente chiamato riccio, derivato dall'accrescimento della cupola. A maturità, il riccio si apre dividendosi in quattro valve. Il seme è ricco di amido.</span></p> <p><span>Esigenze ed adattamento</span></p> <p><span>Il castagno è una specie mesofila e moderatamente esigente in umidità[2][3]. Sopporta abbastanza bene i freddi invernali, subendo danni solo a temperature inferiori a -25 °C[2], ma diventa esigente durante la stagione vegetativa. Per questo motivo il castagno ha una ripresa vegetativa tardiva, con schiusura delle gemme in tarda primavera e fioritura all'inizio dell'estate. Al fine di completare il ciclo di fruttificazione, la buona stagione deve durare quasi 4 mesi. In generale tali condizioni si verificano nel piano montano (600-1300 m) delle regioni mediterranee o in bassa collina più a nord. In condizioni di umidità favorevoli può essere coltivato anche nelle stazioni fresche del Lauretum, spingendosi perciò a quote più basse. Condizioni di moderata siccità estiva determinano un rallentamento dell'attività vegetativa nel mezzo della stagione e una fruttificazione irregolare[2]. Le nebbie persistenti e la piovosità eccessiva nei mesi di giugno e luglio ostacolano l'impollinazione incidendo negativamente sulla fruttificazione.</span></p> <p><span>Nelle prime fasi tollera un moderato ombreggiamento, fatto, questo, che favorisce una buona rinnovazione nei boschi maturi, ma in fase di produzione manifesta una maggiore eliofilia.</span></p> <p><span>A fronte delle moderate esigenze climatiche, il castagno presenta notevoli esigenze pedologiche, perciò la sua distribuzione è strettamente correlata alla geologia del territorio. </span>Sotto l'aspetto chimico e nutritivo, la specie predilige i terreni ben dotati di potassio e fosforo e di humus. Le condizioni ottimali si verificano nei terreni neutri o moderatamente acidi; si adatta anche ad un'acidità più spinta, mentre rifugge in genere dai suoli basici, in quanto il calcare è moderatamente tollerato solo nei climi umidi[2]. <span>Sotto l'aspetto granulometrico predilige i suoli sciolti o tendenzialmente sciolti, mentre non sono tollerati i suoli argillosi o, comunque, facilmente soggetti ai ristagni. In generale sono preferiti i suoli derivati da rocce vulcaniche (tufi, trachiti, andesiti, ecc.), ma vegeta bene anche nei suoli prettamente silicei derivati da graniti, arenarie quarzose, ecc., purché sufficientemente dotati di humus. I suoli calcarei sono tollerati solo nelle stazioni più settentrionali, abbastanza piovose, mentre sono</span></p> <p><strong><span>Attuale distribuzione</span></strong></p> <p><span>Il castagno vegeta in un areale circumediterraneo, ad estensione frammentata, che si estende dalla penisola iberica alle regioni del Caucaso prossime al Mar Nero[4]. In Europa, la maggiore estensione si ha nelle regioni occidentali: è diffuso nel centro e nord del Portogallo e nelle regioni settentrionali della Spagna, in gran parte del territorio della Francia, fino ad estendersi nel sud dell'Inghilterra, nel versante tirrenico della penisola italiana e nell'Arco alpino fino ad arrivare alla Slovenia e alla Croazia. Qui l'areale si interrompe per riprendere dalle regioni meridionali della Bosnia e del Montenegro ed estendersi in gran parte dei territori dell'Albania, della Macedonia e della Grecia. Infine riprende dalle regioni occidentali della Turchia per estendersi a quelle settentrionali, lungo il Mar Nero, fino al Caucaso.</span></p> <p>Diffusioni sporadiche[4] si hanno in Germania, in Bulgaria e Romania e nel Nordafrica, nelle regioni dell'Atlante. Nel Mediterraneo, infine, è presente in gran parte del territorio della Corsica, nelle regioni centrali della Sardegna, in Sicilia sui monti Peloritani, Nebrodi, Madonie ed Iblei (Sicilia sud-orientale), infine, in quelle centrali dell'Isola d'Elba.</p> <p>In Italia[4][5] vegeta nella zona fitoclimatica del Castanetum, a cui dà il nome, estendendosi anche nelle zone più fresche del Lauretum, per introduzione da parte dell'uomo. In genere si ritrova su quote variabili dai 200 metri s.l.m. fino agli 800 m nelle zone alpine, mentre nell'Appennino meridionale può spingersi fino ai 1000-1300 metri. <span>La distribuzione è frammentata perché legata a particolari condizioni climatiche e geologiche. La maggiore diffusione si ha perciò in tutto il versante tirrenico della penisola, dalla Calabria alla Toscana e alla Liguria, e nel settore occidentale dell'arco alpino piemontese. Nel versante adriatico e nel Triveneto la sua presenza è sporadica e nella Pianura Padana è praticamente assente. Nelle isole è presente in areali frammentati nelle isole maggiori, circoscritti alle stazioni più fresche. La concentrazione di maggior rilievo si ha in Campania, che contribuisce per circa un terzo all'intera produzione nazionale di castagne.</span></p> <p><span>È dunque una tipica essenza degli ambienti boschivi collinari e di quelli montani di bassa quota. L'ecosistema forestale tipico del castagno è la foresta decidua temperata mesofila, dove forma associazioni in purezza o miste, affiancandosi alle Quercus (per lo più farnia e roverella), al frassino, al carpino nero, al noce, al nocciolo, ecc. Per le sue caratteristiche è una specie strettamente associata alla roverella, tipica mesofita della foresta mediterranea decidua.</span></p> <p><strong><span>Frutto</span></strong></p> <p><span>Il frutto (castagna) è utilizzato da tempi antichissimi, come si è detto, per la produzione di farine. Questo impiego ha oggi un'importanza marginale e circoscritta alla produzione di dolci tipici, come il castagnaccio e il Panmorone (dolce tipico di Campomorone). Ancora diffusa è invece la destinazione dei frutti di buon pregio al consumo diretto, concentrato nei mesi autunnali, e alla produzione industriale di confetture e marron glacé. Interesse del tutto marginale ha il possibile impiego dei frutti come alimento per gli animali domestici.</span></p> <p><strong><span>Tannini</span></strong></p> <p><span>La corteccia e il legno del castagno sono ricchi di tannini e possono essere impiegate per la sua estrazione, destinata alle concerie. Questa destinazione d'uso, in Italia, ha riscosso un particolare interesse nei primi decenni del XX secolo, epoca in cui l'industria del tannino nazionale faceva largo impiego del castagno, ma dopo il 1940 ha perso importanza sia per la contrazione di questo settore sia per il ricorso, come materia prima, al legno di scarto.</span></p> <p><strong><span>Legno</span></strong></p> <p><span>Il legno di castagno[3] è caratterizzato dalla formazione precoce del durame, perciò presenta un alburno sottile. Il durame è bruno, mentre l'alburno è grigio chiaro. Strutturalmente è un legno eteroxilo con porosità anulare e tende a sfaldarsi in corrispondenza degli anelli.</span></p> <p><span>Fra i suoi pregi si citano la durevolezza e la resistenza all'umidità, perciò si presta per l'impiego come legno strutturale; la facilità di lavorazione lo rendono adatto ad essere impiegato per la realizzazione di vari manufatti. È inoltre un legno semiduro, adatto secondariamente anche per lavori di ebanisteria.</span></p> <p><span>La precocità di formazione del durame rende inoltre possibile l'attuazione di turni di ceduazione relativamente brevi, naturalmente in funzione del tipo di assortimento mercantile richiesto. La densità è dell'ordine di 1 t/m³ nel legno fresco e di 0,58 t/m³ per quello stagionato.</span></p> <p><span>Il legno lavorato presenta tonalità variabili dal giallo al rossastro, venature sottili e una spiccata nodosità.</span></p> <p><span>Per le sue caratteristiche tecnologiche, il castagno è stato tradizionalmente usato per molteplici impieghi e la realizzazione di travi, pali, infissi, doghe per botti, cesti e mobili, oltre alla già citata estrazione del tannino. Attualmente la sua destinazione principale è l'industri</span></p> </body> </html>
V 13 C
Semi di Castagno cinese (Castanea Mollissima)

Pianta gigante (con frutti giganti)
Chinese Green Luobo Radish Seeds

Semi di Ravanello Cinese...

Prezzo 2,45 € (SKU: VE 98)
,
5/ 5
<h2><span style="text-decoration:underline;"><strong><em>Semi di Ravanello Cinese Verdi Luobo</em></strong></span></h2> <h3><span style="color:#f40404;"><strong>Prezzo per Pacchetto di 20 semi.</strong></span></h3> <p><span>Una varietà speciale di ravanello cinese che renderà ogni insalata fantastica. Non solo nell'aspetto, ma anche nel gusto del ravanello indimenticabile proviene dalla Cina del Nord dove è una varietà molto popolare. Il gusto e il profumo aromatici con carni verdi croccanti squisiti faranno ogni insalata o decorazione del cibo brillano. Una varietà che dopo centinaia di anni non ha sostituto nella Cina.</span></p> <p><span>Semina da marzo a maggio e settembre. Raccolta da aprile a giugno e ottobre.</span></p> <p><strong><span>Tradotto con GOOGLE</span></strong></p>
VE 98 (20 S)
Chinese Green Luobo Radish Seeds